...I Benefici del Caffè

Facilita la digestione
A livello dell'apparato digerente il caffè; favorisce la digestione e la peristalsi, svolgendo un effetto normalizzante sulla funzione intestinale.

Dà vigore ed energia
Il consumo del caffè; aumenta il metabolismo energetico nelle ore successive alla sua ingestione, ma non modifica il consumo energetico totale.

Diminuisce il rischio di calcoli alla cistifellea
Il caffè; presenta un'azione stimolante sulla colecisti e accresce la secrezione dei succhi pancreatici.
Crea, inoltre, un effetto protettivo e di prevenzione rispetto al rischio dei calcoli alla cistifellea.

Riduce la fatica
Dalle ricerche effettuate sugli effetti del caffè; durante l'attività sportiva, risulta che il caffè; aumenti l'attenzione e riduca la sensazione di fatica negli sport di resistenza. La caffeina produce uno stimolo all’attività cerebrale inducendo una migliore capacità di apprendimento, di associazione di idee e di memorizzazione.
I suoi effetti hanno portato le autorità sportive a considerarle una sostanza vietata dalle norme antidoping nella pratica degli sport, limitandone l’uso ad una quantità tale da mantenere la concentrazione nelle urine inferiore ad un certo valore..

È ricco di sostanze preziose
Il caffè; possiede tre sali minerali molto importanti per l'alimentazione umana: il potassio, il magnesio e il fluoro.

I Benefici del Caffè

Forse non tutti sanno che il caffè è una miscela ricca di numerose sostanze che se assunte in quantità giuste e senza esagerazioni possono  avere effetti benefici sull’organismo.
Qualche tazzina al giorno è salutare per le arterie, per il fegato,  aiuta a mantenere una linea in forma  e allevia il mal di testa.
In base alle caratteristiche individuali dei consumatori (età, metabolismo, peso, sistema nervoso e cardiovascolare) è possibile consumare da 2 a 5 tazzine di caffè al giorno senza correre alcun rischio e col beneficio dei piacevoli e utili “effetti collaterali”..
La composizione del caffè è complessa: in esso sono presenti più di innumerevoli sostanze che variano in rapporto al tipo di caffè e alle modalità di preparazione.
Il limite nell’utilizzo è semplicemente legato alla presenza tra i suoi componenti della caffeina, componente farmacologicamante attivo con azione stimolante al livello del sistema nervoso centrale.
Uno degli effetti della caffeina, è lo stimolo che la sostanza determina sulla attività cerebrale inducendo una migliore capacità di apprendimento, di associazione di idee e di memorizzazione.
Proprio per questo motivoè consigliato l’uso del decaffeinato piuttosto che quello del caffè normale, per chi soffre di ulcere (per la stimolazione della secrezione gastrica) o per chi ha gravi problemi cardiologici.

É un efficace analgesico
Grazie alla caffeina, un alcaloide presente nel caffè questa bevanda produce importanti effetti analgesici sul corpo umano. La caffeina è utilizzata anche per la preparazione di alcuni farmaci che possono essere acquistati senza ricetta e che alleviano il dolore di piccoli traumi.

Combatte il mal di testa
Studi italiani e americani, condotti da ricercatori del Centro per la Cura delle Cefalee di Parma e da ricercatori della John Hopkins University di Baltimora, dimostrano che il caffè; ha un ruolo importante nella prevenzione dell'emicrania.
La caffeina è utilizzata anche per la preparazione di alcuni farmaci che possono essere acquistati senza ricetta e che alleviano il mal di testa.

Previene l'invecchiamento cellulare
Numerosi studi confermano il potere antiossidante del caffè;.
Il caffè; contiene sostanze “flavonoidi” che contrastano l'azione dei radicali liberi, favorendo la prevenzione dei tumori legati all'invecchiamento delle cellule.
Nella cosmesi la caffeina è un principio attivo noto, soprattutto per le sue proprietà drenanti e anti- edema.
Viene usato per le creme anticellulite  e per contrastare le borse sotto gli occhi.
Fitoestratti di caffè nelle capsule anticellulite di note case estetiche.
La caffeina è anche presente in creme viso con effetto anti età, anti invecchiamento, anti rughe e per la cura e la prevenzione del cancro alla pelle.

...I Benefici del Caffè

Facilita la digestione
A livello dell'apparato digerente il caffè; favorisce la digestione e la peristalsi, svolgendo un effetto normalizzante sulla funzione intestinale.

Dà vigore ed energia
Il consumo del caffè; aumenta il metabolismo energetico nelle ore successive alla sua ingestione, ma non modifica il consumo energetico totale.

Diminuisce il rischio di calcoli alla cistifellea
Il caffè; presenta un'azione stimolante sulla colecisti e accresce la secrezione dei succhi pancreatici.
Crea, inoltre, un effetto protettivo e di prevenzione rispetto al rischio dei calcoli alla cistifellea.

Riduce la fatica
Dalle ricerche effettuate sugli effetti del caffè; durante l'attività sportiva, risulta che il caffè; aumenti l'attenzione e riduca la sensazione di fatica negli sport di resistenza. La caffeina produce uno stimolo all’attività cerebrale inducendo una migliore capacità di apprendimento, di associazione di idee e di memorizzazione.
I suoi effetti hanno portato le autorità sportive a considerarle una sostanza vietata dalle norme antidoping nella pratica degli sport, limitandone l’uso ad una quantità tale da mantenere la concentrazione nelle urine inferiore ad un certo valore..

È ricco di sostanze preziose
Il caffè; possiede tre sali minerali molto importanti per l'alimentazione umana: il potassio, il magnesio e il fluoro.

Loro hanno detto
mi Piace e Tu?