Selezione

E’ dal seme del frutto di “Drupa”, un arbusto sempreverde, che trae origine la bevanda nera e profumata nota in tutto il mondo col nome di Caffè.
Pur essendo circa 100 le specie del genere Coffea, solo quattro  ne vengono utilizzate per la sua  preparazione le quali rientrano in due generi: l'Arabica, più aromatica e delicata e la Robusta, più amara e corposa.
La scelta del tipo di caffè diventa quindi fondamentale per ottenere  un prodotto perfettamente armonico ed assolutamente privo di difetti.
Sono queste le premesse alla base della scelta della Brasilrecca di demandare il processo di selezione - importazione esclusivamente a personale specificatamente preparato ed esperto nelle varie mansioni.
E' necessario procedere alle analisi organolettiche di laboratorio e solo dopo aver superato gli esami più selettivi l'azienda è pronta per accettare la fornitura e procedere con i successivi metodi industriali appositamente organizzati per arrivare a fornire la miscela giusta ed unica.
Le miscele sono il risultato di caffè di origini diverse. Ogni origine porta le sue note aromatiche, la sua dose di amaro e di dolce, il suo particolare corpo. La miscelatura deve fondere in un insieme armonico tutte queste componenti, essendo quindi il frutto di una abilità tramandata, ma affinata nel tempo.
Brasilrecca produce una sola miscela, quella che considera migliore!
La qualità del caffè nasce quindi all’origine, ma ogni anello della catena produttiva ha le sue particolarità che lo rendono unico: un trasporto accuratissimo, una selezione ineccepibile dei chicchi, miscelatura e tostatura controllate sia dall’esperienza dell’uomo sia dalla precisione di macchine ed per arrivare alla “mano” del barista che eroga il caffè.

Loro hanno detto
mi Piace e Tu?