Caffè profumatissimo

Preparare del caffè molto concentrato, zuccherarlo e una volta freddo versarlo in una caraffa con cubetti di ghiaccio. Aggiungere fogliettine di menta e qualche chiodo di garofano.
Dosi per 4 persone: 4 tazze di caffe', 1 cucchiaio di zucchero, alcune foglie di menta, chiodi di garofano.

Caffè alla menta

Versare in uno shaker il caffè, qualche cubetto di ghiaccio, lo sciroppo di menta, del Cointreau. Agitare bene e servire in bicchierini decorando con foglioline di menta.
Dosi per 4 persone: 4 tazzine di caffè freddo, 2 cucchiai di sciroppo di menta, 2 bicchierini di Cointreau.

Caffè imperiale

Sbattere bene i tuorli con lo zucchero ed il brandy, aggiungere il latte ed caffe' caldi. Servire nei bicchieri da punch ben caldo.
Dosi per 4 persone: 1 tazza di caffe' forte, 4 tuorli d'uovo, 4 cucchiai di zucchero, 1 tazza di latte, 3 bicchierini di brandy.

Tropical drink al caffè

Passare tutti gli ingredienti nel frullatore, quindi versare in quattro bicchieri poco profondi precedentemente tenuti in frigo. Servire con due cannucce corte in ciascun bicchiere.
Dosi per 4 persone: 250 gr. di sorbetto al mango, 4 cucchiai di Cointreau, 100 ml di caffe' freddo, 100 ml. di succo di ananas.

Caffè al rhum

Nello shaker versare 1 bicchiere di caffè, aggiungere 2 bicchierini di rhum, 50 gr. di zucchero, vaniglia, una scorza di limone e del ghiaccio tritato. Chiudere lo shaker, agitare e servire.

Grog di Caffè

In una tazza riscaldata versare un bicchierino di cognac, una tazza di caffè molto caldo, 3 o 4 zollette di zucchero ed una scorza di limone. Volendo, fiammeggiare il tutto e bere.

Montebianco

Si prepara nello shaker con alcuni cubetti di ghiaccio cristallino e si serve nel bicchiere da cocktail ben freddo.
Ingredienti: 1/4 caffe' espresso freddo, 1/4 Vodka finlandia, 1/4 Genepy bianco ed 1/4 Grand Marnier.

Sweet Coffee

Versare in un frullatore quattro tuorli sbattuti con lo zucchero; aggiungere il caffe', la vaniglia, il cognac, il ghiaccio e frullare per circa un minuto, aumentando sempre piu' la velocita'.

Budino brasiliano

Dosi per 4 persone: 50 gr di burro, 25 gr. di farina, 50 gr. di zucchero, 220 gr.di panna fresca, mezzo bicchiere di latte, una terrina di caffè ristretto, 2 cucchiai di liquore al caffè. Fate fondere il burro, unite lo zucchero e lasciatelo caramellare leggermente, togliete dal fuoco, diluite con il caffè caldo e il liquore. Sciogliete la farina con il latte e unite questo composto al primo macinando bene, poi aggiungete piano piano la panna. Riportate il recipiente su fuoco basso e mescolando fate addensare la crema. Togliete dal fuoco, mescolate ancora per 3/4 minuti e mettete in frigo per due ore. 

Budino al Caffè e cioccolata

Amalgamare 250 gr. di burro con 250 gr. di zucchero e lavorarli in modo tale da ottenere una crema. Aggiungere 250 gr. di cioccolato grattugiato, 1 tazza abbondante di caffè ben forte, 1 bicchierino di cognac, mescolare e versare in uno stampo. Lasciare riposare in frigorifero

Dolce con ricotta al caffè

Rendere spumoso il composto ottenuto con 500 gr. di ricotta ed 1 tazza da tè di latte. Amalgamarvi 100 gr. di zucchero, 3 tazzine di caffè ben forte, 2 bicchierini di rhum, 4 biscotti di pastafrolla ben sbriciolati, 1 pezzetto di cedro candito ridotto a pezzettini. Distribuire il tutto in 6-8 tazze da macedonia o in coppe, guarnire con chicchi di caffè interi e collocare in frigorifero. Va servito freddo.

Frittura di banane alla salsa di caffè e rhum

Per la salsa: mescolare una tazza di farina, due cucchiaini di lievito artificiale, un cuchciaino abbondante di sale, un quarto di tazza di zucchero. Passare al setaccio, mescolare il tutto con un terzo di tazza di latte e due cucchiaini di burro sciolto fino ad ottenere un impasto piuttosto denso. Ora sciogliere in una casseruola, posta su fiamma bassa, una tazza di zucchero; mentre si mescola lentamente aggiungere una tazza e mezzo di caffè forte, due cucchiaiate di fecola di patate ed un'altra mezza tazzina di caffè freddo.
Quando il tutto è ben amalgamato, unire al composto precedentemente preparato e far bollire, sempre mescolando, fino all'addensamento della salsa. Ora togliere dalla fiamma e mescolare due cucchiaiate di burro e due cucchiaini di rhum.
La salsa ottenuta si può servire mista a due o tre banane tagliate in tre o quattro pezzi uguali che, infarinate, intinte in uovo sbattuto con farina, vengono fatte friggere in olio caldo per circa 5 minuti, girandole fino a perfetta doratura.

Gelato Moka

Dosi per 4 persone: 150 gr. di cioccolato fondente, 5 uova, 70 gr. di caffè forte, 300 ml. di panna, 2 cucchiaio di liquore al caffè, 125 gr. di zucchero. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, togliete dal fuoco ed aggiungete i tuorli d'uovo e il caffè. Montate la panna in una ciotola e amalgamatevi il liquore al caffè. A parte montate le chiare d'uovo a neve ed aggiungete gradualmente lo zucchero. Amalgamate la panna alla prima miscela di cioccolato e quindi delicatamente le chiare a neve. Ponete in freezer.

Involtini al Caffè

Mescolare 240 gr. di farina, due cucchiaini da tè di lievito artificiale ed un pizzico di sale; passare al setaccio ed impastare con 60 gr. di burro. Ora mescolare mezza tazza di latte, un quarto di tazza di caffè, tre cucchiaiate di melassa ed un pò di zucchero a velo. Unire i due preparati, lavorare la pasta ottenuta e stenderla in una teglia. Quindi spalmare sopra altri 60 gr. di burro e spolverare una cucchiaiata di cioccolata in polvere e zucchero; arrotolare il tutto, tagliare il tronco ottenuto in fette, da sistemare a distanza in una teglia. Far cuocere a fuoco caldo per una decina di minuti.

Piramide di meringhe al caffè

Dosi per 4 persone: 5 chiare d'uovo, 70 gr. di caffè istantaneo in polvere, 550 gr. di zucchero, 600 ml. di doppia panna giù montata, 125 gr. di mandorle affettate, grani di cioccolato al caffè. Montate le chiare a neve, a parte mescolate il caffè e lo zucchero e incorporateli alle chiare sbattendo bene. Versate la miscela in una siringa per dolci e formate delle piccole meringhe su una placca da forno munita di carta oleata. Mettete in forno a 120" per 2 ore finchè le meringhe sono asciutte e friabili. Per servire disponete su un piatto uno strato di meringhe ricoperte di panna e mandorle.

Crema di caffe e yogurt

Tagliate a metà i savoiardi nel senso della lunghezza e adagiateli sul fondo di una ciotola di vetro.
Bagnate i biscotti con una bagna formata dal rum e da una tazzina di caffè.
Unite il caffè rimasto allo yogurt e mescolate per far amalgamare bene i due ingredienti.
Versate lo yogurt sopra i biscotti e spolverizzate con il cacao setacciato. Decorate con la panna montata e servite subito.

Dosi per 4 persone:
500 g di yogurt greco
12 savoiardi
3 tazzine di caffè molto forte dolcificato a piacere
½ bicchiere di rhum
cacao amaro q.b.
panna montata zuccherata

Frollini al caffè

Preparate con la pasta frolla 4 cilindri del diametro di 4 cm, quindi tagliateli in dischetti di 2 cm di spessore.
Adagiate i dischetti sulla placca del forno ricoperta di carta forno, ben distanti l’uno dall’altro.
Cuoceteli a 180° per 20 minuti circa e fateli raffreddare.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, precedentemente spezzettato.
Unite la panna, il burro ammorbidito, il caffè e il liquore.
Togliete la crema dal bagnomaria che dovrà essere omogenea.
Fate raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.
Montatela a lungo per renderla soffice e profumatela con un poco di liquore al caffè.
Spalmate un po’ di crema su metà dei frollini e copriteli con quelli rimasti.

Dosi per 4 persone:
400 g di pasta frolla
200 g di cioccolato fondente
100 g di panna fresca 
50 g di burro
1 tazzina di caffè ristretto
1/2 bicchiere di kahlua

Amaretti al Caffè

Amalgamare della ricotta con del liquore al caffè, poi porre la crema in frigorifero. Intingere gli amaretti molto velocemente nel caffè. Spalmare gli amaretti con un velo di crema e unirli a due a due (sandwich). Procedere fino al termine della crema, porre i dolcetti in frigorifero. Servirli ghiacciati.
Dosi per una confezione di amaretti medi:
250 gr. di ricotta fresca,
3 tazzine di caffè,
1 cucchiaio di liquore al caffè.

Torta di biscotti al Caffè

Preparare del caffè (non forte, ed in abbondanza). Versarlo in una pentola piuttosto larga e dalle pareti basse, metterla su fuoco molto basso, allo scopo di tenerlo ben caldo. Zuccherarlo. Nel frattempo, sciogliere il burro a bagnomaria ed amalgamarlo con i tuorli d'uovo.
Non riscaldare nè cuocere. Immergere un biscotto alla volta nel caffè e toglierlo immediatamente. Porlo in un piatto da portata. Continuare così e formare la base del dolce accostando i biscotti l'uno all'altro. Si otterrà così un rettangolo, formato da tre/quattro biscotti per lato.
Quando la base è pronta, ricoprirla con uno strato leggerissimo della crema di uovo e burro. Formare un altro strato di biscotti immersi nel caffè, ricoprire con uno strato sempre leggerissimo di crema e proseguire così fino all'altezza desiderata. Si raccomanda di procedere come se si stesse costruendo un muro in mattoni, alternando i biscotti nel senso della larghezza e poi della lunghezza, spezzandoli se necessario. Guarnire la sommità ed i lati con la crema rimanente, mai in abbondanza. Avvertenza: questo dolce è piuttosto nutriente. Una piccola torta di 3x4 biscotti di base per 5 cm. di altezza soddisfa l'appetito di più persone.
Ingredienti: biscotti secchi (tipo petit beurre), caffè non molto forte, tuorli d'uovo freschi, burro. Le quantità sono difficilmente determinabili; l'unica dose certa è il rapporto di 1 tuorlo per ogni etto di burro.

Gelato al Caffè

Sbattere sei tuorli con lo zucchero, devono diventare quasi bianchi e spumosi. Aggiungere poi la farina lattea e la farina di mais. Mescolare e diluire con poco caffè per avere una crema senza grumi poi pian piano aggiungere il rimanente caffè, il miele e per ultimo la panna montata che va aggiunta delicatamente mescolando dal basso verso l'alto per non smontarla. Mettere ora sul fuoco e sobbollire per 5/10 minuti. Fare raffreddare e mettere nel gelataio. Tempo di preparazione: 20 minuti circa.

Ingredienti per 6 persone:
750 dl di caffè
6 tuorli
300 g di panna
100 g di farina lattea
50 g di amido di mais
50 g di miele di acacia

Arrosto di maiale alla salsa di caffè

Mettere in una casseruola due terzi di tazza di caffè forte, un terzo di tazza di burro, 2 cucchiaini di salsa inglese, uno e mezzo di mostarda, un cucchiaio di succo di limone ed un cucchiaio di zucchero. Mescolare scaldando fino allo scioglimento del burro. Usare parte di questa salsa per spennellare l'arrosto di maiale durante la cottura e la rimanente versarla sulla salsiera per condire le fette di arrosto.

Carne alla Brasiliana

In una casseruola fare dorare al burro kg. 1,5 di controfiletto, tagliato a piccoli quadratini, avendo l'avvertenza di mescolare di tanto in tanto; quindi aggiungere un po' d'acqua, uno spicchio di aglio, tre cipolle tagliate finemente, due cucchiaini di sale; chiudere con coperchio e lasciar cuocere finchè la cipolla diventi tenera. ora togliere carne e cipolla dalla casseruola, lasciando il sugo, al quale si uniranno un quarto di tazza di farina, una tazza di vino bianco secco, un cucchiaino di origano, mezzo cucchiaino di pepe, una tazza di caffè forte; mescolare lentamente finchè il sugo si addensa. Riporre ora nella casseruola carne e cipolla e lasciar bollire a fiamma bassa.

Prosciutto alla salsa di caffè

Mescolare 40 gr. di farina, 40 gr. di burro e mezzo litro di latte, aggiungere una abbondante presa di sale ed una di zucchero, 25 gr. di mostarda, due cucchiaiate di caffè forte. Ora versare la salsa approntata in una pirofila, dove saranno disposti 750 gr. di proscitto tagliato in piccoli quadratini e sei uova sode tagliate a fette. Collocare la pirofila a bagnomaria fino al momento di servire. 

Faraona al gusto di caffè

Dosi per 4 persone:
1 faraona pulita di circa 1,5 kg
200 g di pancetta tagliata sottile
1 cucchiaio di prezzemolo tritato molto fine
1 rametto di rosmarino
150 g di mandorle sgusciate e pelate
1 limone (succo)
3 tazzine di caffè espresso
2 bicchieri di vino bianco secco
80 g di burro
sale e pepe

Con metà del burro impastare il prezzemolo, le foglie del rosmarino tritate, il succo del limone, il sale e con questo impasto riempire la faraona. Avvolgerla completamente con le fette di pancetta e legarla con dello spago da cucina.
In un ampio tegame sciogliere il restante burro e rosolare la faraona molto bene girandola spesso.
Versate il caffè e fatelo assorbire.

Farfalle al caffè

Mentre cuoce la pasta, sciogliete il burro in un pentolino, senza farlo scurire.
Aggiungete la panna e fate addensare.
Unite il caffè e regolate di sale e pepe.
Condite la pasta scolata al dente con questa salsa al caffè con un'abbondante spolverata di parmigiano e il prezzemolo.
Servite subito.

dosi per 4 persone:
300 g di pasta formato farfalle
2 tazzine di caffè molto forte
50 g di burro
200 g di panna
un'abbondante spolverata di parmigiano
prezzemolo fresco tritato fine
sale e pepe q.b.

Filetto al caffè

Tagliate la carne a cubetti piuttosto grossi e fatela rosolare nell'olio in una casseruola.
Aggiungete un goccio d'acqua seguita dalle cipolle e dall'aglio tritati. Regolate con il sale.
Togliete la carne e le cipolle dalla casseruola e tenetela al caldo.
Nel fondo di cottura rimasto unite il caffè, la farina setacciata, il vino, l'origano ed il pepe. Mescolate con cura per evitare la formazione di grumi fino a quando la salsa si è ben addensata. A questo punto versate la carne e le cipolle nella casseruola e portate a bollore con fiamma molto bassa. Servite in porzioni individuali su crostoni di pane abbrustolito.

Dosi per 4 persone:
1,5 kg di filetto di manzo
1 spicchio d'aglio (facoltativo)
3 cipolle tritate finemente
3 cucchiai olio di oliva
1/4 di tazza di farina
1 tazza di vino bianco secco
1 cucchiaio d'origano
1 tazza di caffè molto forte
sale e pepe
fette di pane casereccio
acqua q.b.

Insalata di pollo e caffè

Adagiate i pezzi di pollo in una larga teglia in modo da non sovrapporli fra loro (in alternativa sulla leccarda rivestita da carta forno).
In una ciotola mescolate la panna, il caffè e lo zucchero in modo da ottenere una crema omogenea.
Versate la crema ottenuta sul pollo e cuocete in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti.
Togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare il pollo.
Nel frattempo in una ciotola mescolate la maionese, il sedano e le noci regolando di sale e pepe.
Trasferite il pollo, ormai freddo, in un piatto da portata ed unite la crema a base di maionese.
Mescolate bene, coprite con una pellicola per alimenti e trasferite il piatto in frigorifero per minimo 4 ore (anche la sera prima).

Dosi per 4 persone:
1,5 kg di petti di pollo tagliato a pezzi a piccoli pezzi
280 ml di panna
30 gr di zucchero
6 cucchiai di caffè molto ristretto
150 g di maionese
6 gambi di sedano bianco tagliato a tronchetti
150 g di noci sgusciate
sale e pepe q.b

Perle di prosciutto alla salsa di caffè

Con lo scavino, usate il lato più piccolo, tagliate il prosciutto in modo da ottenere tante palline.
Mescolate il burro, sciolto ma non fuso, con la farina setacciata, il latte, la mostarda, il caffè, il sale e lo zucchero amalgamando bene tutti gli ingredienti fra loro. Deve risultare una besciamella non troppo densa che verserete nella pirofila che poi porterete in tavola.
Unite le perle di prosciutto alla salsa, e riscaldate la pirofila a bagnomaria, mescolando spesso fino al momento di servire. Non va riscaldata al forno altrimenti il prosciutto si asciuga troppo.
Accompagnate le perle di prosciutto con patatine novelle cotte al vapore.

Dosi per 4 persone:
800 g di prosciutto cotto in un pezzo unico
40 g di farina
40 g di burro
1/2 litro di latte
una presa abbondante di sale
una presa abbondante di zucchero
30 g di mostarda
2 cucchiai di caffè molto forte
1 kg di patate novelle

Ragu al Caffè

Mescolate la carne con la salsiccia spellata.
Fate rosolare in un tegame la cipolla tritata con il burro e l’olio a fuoco dolce.
Aggiungete la carne, mescolate, e fate assorbire il fondo di cottura.
Unite il vino, poco alla volta.
Unite il caffè, poco alla volta.
Regolate di sale e pepe, unite la salvia e cuocete per 10 minuti.
Usatelo per condire delle tagliatelle.

Dosi per 4 persone:
300 g di carne di maiale tritata
120 g di salsiccia fresca
1 cipolla
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
1 bicchiere di vino rosso corposo
1 bicchiere di caffè
3-4 foglie di salvia fresca
sale e pepe

Salmone al Caffè

Ungete i filetti di salmone con l'olio e la Worcestershire sauce. Distribuite in modo uniforme l'aglio e coprite i filetti con il mix di caffè e pepe premendo leggermente in modo da farlo aderire bene al pesce. Lasciate marinare in frigorifero 2 ore.
Cuocete al barbecue o al grill a piacere (più o meno cotto) girando i filetti in modo da avere una cottura uniforme.
Servite con dell'insalatina fresca.

Dosi per 4 persone:
4 filetti di salmone
50 g di chicchi di caffè macinati grossolanamente
100 g di pepe nere macinato grossolanamente
olio di oliva
una spruzzata di Worcestershire sauce
1 cucchiaino di aglio in polvere
sale q.b.

Spezzatino di manzo al Caffè e carry

In una padella piuttosto profonda fate sciogliere il burro, senza farlo scurire. Unite la cipolla e l’aglio e fate rosolare per pochi minuti. Aggiungete la pasta di curry, il pomodoro, la carne ed il caffè. Regolate di sale e, dopo aver portato a bollore, cuocete per 15 minuti mescolando ogni tanto. Versate le patate e continuare la cottura finquando risulteranno morbide. Servite subito spolverizzando la carne con il prezzemolo tritato.

dosi per 4 persone:
450 gr di manzo tagliato a cubetti
450 gr di patate tagliate a cubetti
50 gr di burro
1 cipolla tritata molto fine
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di pasta di curry (non molto piccante)
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
280 g di caffè molto forte
sale q.b.
prezzemolo tritato

Tagliatelle al Caffè

Versate la farina sul piano di lavoro formando una fontana.
Aggiungete le uova, l'olio e il sale e mescolate prima con una forchetta poi con le mani iniziando ad impastare.
Unite il caffè poco alla volta.
Aggiungete, se necessario, poca acqua in modo da ottenere un impasto elastico.
Tirate la sfoglia e tagliate le tagliatelle.
Lessatele in abbondante acqua salata e nel frattempo preparate la salsa per condirle sciogliendo lentamente il burro ed unendo la panna in modo da addensare bene la salsa.
Regolate di sale e pepe macinato al momento.
Scolate le tagliatelle, conditele con la salsa alla panna, date una bella mescolata e servite subito spolverizzando con l'erba cipollina.

Dosi per 4 persone:
250 g di farina
2 uova
20 ml di olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
3 tazzine di caffè molto forte
acqua q.b.
250 g di panna 
50 g di burro
erba cipollina, tritata
 

Zuppa d'orzo con verdure al caffè

In una casseruola a bordi alti fate rosolare la cipolla e l'aglio tritati finemente nell'olio e burro. Aggiungete il sedano e le carote tutti tagliati a cubetti e mescolate.
Unite i piselli e i fagioli (entrambi freschi o surgelati, non in scatola).
Fate insaporire e poi aggiungete il caffè. Quando sarà quasi assorbito unite il prosciutto tagliato a cubetti.
Fate insaporire per altri 5 minuti e poi versate l'orzo e le patate tagliate a cubetti.
Coprite con del brodo vegetale già caldo e portate ad ebollizione.
Portate a termine la cottura dell'orzo mescolando spesso. Servite con un filo d'olio crudo.

Dosi per 4 persone:
200 g di orzo perlato
100 g di sedano
100 g di fagioli borlotti
200 g di piselli
150 g di prosciutto cotto affumicato
2 patate
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai d'olio
20 g di burro
1 tazzina di caffè ristretto
brodo vegetale q.b.
olio extravergine di oliva q.b.

Irish Coffee

Mettere in un bicchiere due cucchiaini di zucchero e farlo sciogliere con una piccola parte del caffè caldo. Aggiungere del whisky irlandese ed il rimanente caffè ancora bollente. Infine, sovrapporre un abbondante cucchiaio di panna liquida o, come variante, far galleggiare un cucchiaio di panna montata, versando con abilità per evitare che gli ingredienti si mescolino fra loro.
Dose per una persona: una tazzina di caffè molto forte, due cucchiaini di zucchero, un bicchierino di whisky irlandese, un cucchiaio di panna.

Caffè alla russa

Preparare una tazzina di caffè molto forte e bollente, zuccherare a piacere quando è ancora caldo e aggiungere un bicchierino di vodka.. Mettere il tutto in un bicchiere e versarvi panna liquida a piacere. In estate, oltre alla panna liquida si può aggiungere del ghiaccio tritato; mescolare bene prima di bere.

Punch irlandese

Per il punch occorrono whiskey irlandese, zucchero, cannella in polvere, caffè; bollente e chiodi di garofano in polvere. Scaldate in un apposito pentolino il whiskey cui si sarà aggiunto lo zucchero, la cannella ed i chiodi di garofano in polvere.
Quando la bevanda sarà calda, unite la tazza di caffè; bollente. Servite agli ospiti in un bicchiere da punch.

Caffè freddo con zabaione al caffè

Preparate lo zabaione al caffè e tenetelo in frigorifero.
Preparate il caffè , dolcificatelo a piacere e fatelo raffreddare in frigo.
Preparate il bicchiere ( meglio quello da Martini): versate lo zabaione e poi, inclinando il bicchiere ed aiutandovi con un cucchiaio, versate il caffè freddo in modo che non si mescoli con la crema.
Decorate con il cacao ed un lingua di gatto

Dosi per una persona
1 tazzina di caffè forte
2 cucchiai di zabaione al caffè
lingue di gatto
cacao in polvere

Essendo un caffè abbastanza sostanzioso può essere servito anche come dessert e servito quindi in coppette raddoppiando le dosi.

Caffè alla danese

Mettete in ogni bicchiere 40 g di zucchero di canna e aggiungete 20 g. di acquavite. Quindi versate del buon caffè; bollente sino a circa 2 cm dall'orlo.
Infine aggiungete della panna liquida. Servite senza mescolare.

Caffè alla giavanese

Preparare del caffè e della cioccolata, ben bollenti. Mescolare in parti uguali e zuccherare a piacere prima di servire.

Caffè all'olandese

Mettete in ogni bicchiere 40 g di zucchero di canna e aggiungete 20 g. di acquavite di ginepro olandese. Quindi versate del buon caffè; bollente sino a circa 2 cm dall'orlo.
Infine aggiungete della panna liquida. Servite senza mescolare.

Caffè alla turca con miele

Versare in un bricco una tazza di acqua calda, due cucchiai di miele e due di semi di sesamo (reperibili da un droghiere) e far bollire a fiamma lenta. Quindi aggiungere 6 cucchiaini di polvere di caffè finissima, all'uso orientale, stemperando bene; servite in tazze di piccole dimensioni.

Caffe Creolo

Ad una tazza di caffè unire una piccola presa di noce moscata grattugiata, un chiodo di garofano, un pezzetto di cannella ed un pezzettino di vaniglia.

Caffè valdostano

Versare e mescolare nella tipica grolla locale (coppa con coperchio), il caffè preparato, grappa, vino rosso e zucchero; aggiungere poi della scorza di limone. La quantità degli ingredienti varia in rapporto al numero delle persone

Loro hanno detto
mi Piace e Tu?